rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Politica

Presentati i risultati del progetto di inclusione sociale tramite il teatro “Volont’Art”

Un primo bilancio è stato tracciato dalle associazioni che hanno gestito il progetto finanziato dalla Regione Abruzzo e dal Ministero del lavoro

Primo bilancio delle attività svolte nell'ambito del progetto di inclusione socialeVolont’Art” finanziato dalla Regione Abruzzo e dal Ministero del lavoro. L'iniziativa è stata curata dalle associazioni che hanno allestito e gestito le attività deatrali ovvero Serenella Di Michele, curatrice del progetto, Chiara Tiboni dell’associazione Ennio Flaiano, Valeria Pellicciaro dell’associazione Willclown Abruzzo e Stefania Basilisco del carcere di Chieti. Alla presentazione dei risultati era presente anche l'assessore regionale Pietro Quaresimale.

Attraverso i lavoratori realizzati in collaborazione con 25 classi delle scuole dell'infanzia e primaria e un laboratorio nel carcere di Madonna del Freddo a Chieti (con il coinvolgimento di 20 detenuti) si è cercato di mitigare gli effetti negativi della pandemia, facendo uscire dalla crisi identitaria dovuta all'isolamento per ricostruire una rete sociale di rapporti. L'assessore Quaresimale ha dichiarato:

“Si è trattato di un progetto di inclusione sociale di grande respiro che la Regione Abruzzo ha voluto scegliere proprio per la particolarità del tema trattato e per il coinvolgimento del mondo scolastico e carcerario. Sono queste iniziative – ha ribadito l’assessore – che rispondono a pieno alle strategie di inclusione e di coesione sociale che vuole portare avanti questo assessorato e in questo senso voglio sperare che il progetto abbia un suo seguito perché riesce a conciliare il linguaggio sociale di due mondi che sono contrapposti”.

Nell’ambito dello stesso bando sono stati finanziati e portati a termini circa 50 progetti relativi tutti al mondo del sociale e dell’inclusione legati alla pandemia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentati i risultati del progetto di inclusione sociale tramite il teatro “Volont’Art”

IlPescara è in caricamento