Il consigliere Pagnanelli attacca la Lega: "Su Rancitelli una colossale presa in giro"

Il consigliere comunale Pd torna sulla questione della sicurezza a Rancitelli, attaccando il capogruppo comunale della Lega D'Incecco

Nuovo attacco da parte del Pd alla Lega sulla questione sicurezza a Rancitelli. Il consigliere Pagnanelli, infatti, torna sulla questione ribadendo come la Lega abbia preso voti in periferia promettendo ordine e sicurezza, ma dopo appena un anno e mezzo sarebbe già scappata scaricando le responsabilità.

Il consigliere fa presente come ormai ogni due settimane sui tg di tutta Italia e nelle trasmissioni televisive si parli di Pescara come una città con continui episodi di violenza e degrado:

Siamo di fronte al primo vero fallimento della Lega pescarese” sottolinea Pagnanelli, “tanto che i suoi esponenti sono già scomparsi dal dibattito sulla insicurezza di quartieri come Rancitelli, con il solo capogruppo Vincenzo D’Incecco che prova a mascherare l’imbarazzo scaricando le colpe un giorno sull’Ater, un giorno sulla Regione, un giorno addirittura sulle forze dell’ordine. Una colossale presa in giro che i cittadini di Rancitelli non meritano: se il Comune davvero non ha responsabilità, allora non ne aveva neppure la giunta Alessandrini contro la quale invece gli attuali esponenti della Lega si stagliavano ogni giorno.

La situazione, conclude Pagnanelli, oggi è peggiorata rispetto a quando c'era il centrosinistra a governare la città, e la Pescara governata dalla Lega sta diventando ormai il simbolo del degrado urbano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

Torna su
IlPescara è in caricamento