rotate-mobile
Politica

Pagano (Forza Italia) attacca la Asl sulle indennità di rischio: "Assurda la trattenuta sulle buste paga dei medici"

Il parlamentare abruzzese e coordinatore regionale di Forza Italia Abruzzo interviene in merito alla questione della restituzione delle indennità di rischio alla Asl dal 2007 al 2017

Nazario Pagano, coordinatore regionale di Forza Italia Abruzzo e parlamentare alla Camera, attacca la Asl di Pescara in merito alla questione delle trattenute sulle buste paga dei medici delle indennità di rischio dal 2007 al 2017:

"Ho appreso con enorme stupore che la Asl di Pescara ha iniziato a trattenere sui cedolini paga dei medici le somme da loro percepite a titolo di indennità di rischio tra il 2007 ed il 2017. Un atto inammissibile e francamente incomprensibile dato che a giugno 2023 il Parlamento ha approvato un emendamento al decreto Pubblica amministrazione, a mia prima firma, con lo scopo di evitare che i sanitari restituissero somme percepite in buona fede, anche per molti anni, in conformità con quanto stabilito dalla Corte Costituzionale".

"Ho fortemente voluto quell’emendamento anche per ristabilire il principio di eguaglianza tra categorie di medici convenzionati e per restituire la serenità tra le numerose famiglie di sanitari coinvolti. La norma esclude categoricamente la possibilità per la pubblica amministrazione di recuperare quanto percepito da tutti i medici convenzionati, fino al 31 dicembre 2020, in applicazione di disposizioni contrattuali successivamente dichiarate nulle dalla autorità giudiziaria, a eccezione dei casi di dolo o colpa grave. È un principio perfettamente applicabile a tutti i medici che hanno percepito l'indennità di rischio, compresi i medici convenzionati con la Asl di Pescara. Auspico allora che, quanto accaduto, possa essere ascritto ad un mero errore nell'interpretazione della norma e che presto la questione venga chiarita, in piena e corretta applicazione della legge"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagano (Forza Italia) attacca la Asl sulle indennità di rischio: "Assurda la trattenuta sulle buste paga dei medici"

IlPescara è in caricamento