menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Penne, "ultimatum" di Pettinari: “L’ospedale San Massimo torni l'eccellenza che era”

Dopo lo 'Spirito Santo' di Pescara, il vice presidente del consiglio regionale ha effettuato una visita ispettiva anche a Penne, evidenziando una carenza di personale nel reparto di Radiologia e un'insufficienza di posti letto nei reparti di Geriatria e Medicina

Dopo l'ospedale 'Spirito Santo' di Pescara, il vice presidente del consiglio regionale Domenico Pettinari ha effettuato una visita ispettiva anche al 'San Massimo' di Penne, evidenziando una carenza di personale nel reparto di Radiologia e un'insufficienza di posti letto nei reparti di Geriatria e Medicina, recentemente accorpati.

“Questa struttura serve un comprensorio di circa 60mila utenti – ha detto Pettinari – È indispensabile per il territorio, ecco perché chiediamo al Presidente Marsilio e all’assessore Verì di riconvertire il San Massimo ad Ospedale di base con sede di Pronto Soccorso. Purtroppo a causa delle scelte sbagliate del centrodestra e del centrosinistra l’ospedale risulta depotenziato e declassato. Entro 2 mesi deve essere attuato quanto serve a far tornare l’Ospedale di Penne la struttura eccellente che era prima del riordino disastroso effettuato dall’assessore Paolucci”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento