menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il consigliere Lattanzio

Il consigliere Lattanzio

Popoli, Lattanzio polemizza con Diodati: "L'ospedale è già no-Covid"

Il consigliere comunale risponde al presidente del consiglio: "Sterile tentativo di fare polemica. Il nosocomio già oggi sta assorbendo buona parte dell’utenza degli altri ospedali, garantendo anche gli interventi chirurgici"

A Popoli il consigliere comunale Mario Lattanzio polemizza con il presidente del consiglio Gaetano Diodati, perché quest'ultimo aveva chiesto alla Regione Abruzzo di far essere l'ospedale di Popoli un "nosocomio no-Covid".

“Il nosocomio di Popoli è già no-Covid, ovvero ‘ospedale pulito’, e già oggi sta assorbendo buona parte dell’utenza degli altri ospedali, garantendo anche gli interventi chirurgici - afferma Lattanzio - Non solo: sono già in corso gli interventi per il potenziamento del reparto di rianimazione, per ripristinare gli 8 posti letto tagliati a 4 dal Decreto Lorenzin. Pare fuori tempo, e soprattutto fuori luogo, l’intervento del presidente Diodati, che pure, nella sua carica elettiva, dovrebbe avere tutti gli strumenti per essere pienamente informato su quanto accade sul suo territorio”. 

Lattanzio poi aggiunge:

“Ovviamente, se la situazione dovesse peggiorare in modo drammatico, è ovvio che anche Popoli e tutti i più piccoli ospedali d’Abruzzo che hanno i requisiti verranno messi a disposizione per tentare di salvare quante più vite possibile, ma parliamo di una misura estrema che nessuno si augura. Resta l’amarezza per uno sterile tentativo di fare polemica in una emergenza senza eguali, dimostrando, peraltro scarsa conoscenza del territorio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento