Martedì, 23 Luglio 2024
Politica

Marsilio scrive al Governo per il nuovo commissario delle autostrade A24 e A25: "Situazione di stallo preoccupante"

Il presidente della Regione interviene in merito alla mancata nomina del nuovo commissario dopo la scadenza della proroga dell'incarico a Maurizio Gentile

Il presidente della Regione Marco Marsilio ha scritto al ministro delle infrastrutture Enrico Giovannini e al presidente del consiglio Draghi, per esprimere preoccupazione in merito alla mancata nomina del nuovo commissario per la messa in sicurezza antisismica delle autostrada A24 e A25. Marsilio ha espresso rammarico e preoccupazione in quanto alla scadenza della proroga dell'incarico all'ingegner Maurizio Gentile nel ruolo di commissario straordinario per la messa in sicurezza antisismica delle autostrade A/24 e A/25, ancora non è stato firmato il decreto di nomina del nuovo commissario che sarà l'avvocato Marco Corsini.

Il presidente Marsilio ha ricordato che l'individuazione del successore di Gentile è nota da tempo. Ciò nonostante si rimarrà in un periodo di vacatio lunga, in quanto dopo la firma il decreto stesso dovrà essere ammesso al vaglio della corte dei conti, prima di essere pubblicato e diventare esecutivo. Secondo il governatore, si rischia di bloccare tutte le attività di messa in sicurezza del tracciato stradale con pesanti ripercussioni sulle attività che si stanno portando avanti per la messa in sicurezza del sistema idrico del Gran Sasso, oltre all'aumento dei pedaggi che dovrebbe scattare a breve.  Il presidente de Marsilio ha quindi chiesto "un tempestivo e autorevole intervento affinché si sblocchi la situazione e si proceda con la massima celerità alla nomina del nuovo commissario".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marsilio scrive al Governo per il nuovo commissario delle autostrade A24 e A25: "Situazione di stallo preoccupante"
IlPescara è in caricamento