Politica

Marsilio sulla campagna vaccinale in Abruzzo: "Servono dosi per completare le somministrazioni entro il 30 settembre"

Il presidente della Regione è intervenuto questa mattina a Skytg24 parlando dell'andamento della campagna vaccinale. "Andavano vaccinati anche i 18enni"

Il presidente della Regione Marsilio è intervenuto questa mattina durante la trasmissione Start di Skytg24, in merito all'andamento della campagna vaccinale nella nostra regione e alla riapertura in presenza delle scuole per tutti i gradi d'istruzione dal 26 aprile.

Per il governatore, occorre aumentare le forniture di dosi per rispettare l'obiettivo che si è posto la giunta regionale, ovvero di vaccinare tutti gli abruzzesi entro il 30 settembre. Marsilio ha ribadito che la macchina organizzativa in Abruzzo è pronta e si va continuamente potenziando, come nel caso del centro vaccinale inaugurato ieri 19 aprile a Teramo in grado si inoculare 3000 vaccini al giorno, ma dove a causa della scarsità di dosi attualmente si arriva a 800.

"In questi giorni stiamo completando la fascia degli ultraottantenni, abbiamo aperto alla fascia degli ultrasettantenni e sono iniziate oggi le prenotazioni per la fascia 60-70"

Marsilio torna anche sulle vaccinazioni del personale scolastico:

In Abruzzo la vaccinazione del personale scolastico e' stata una delle priorita' e siamo tra le Regioni in stato piu' avanzato rispetto a quella categoria. Avevo chiesto piu' volte al commissario Arcuri prima e a Figliuolo poi, di vaccinare anche i 18enni invece di procedere soltanto con gli anziani.

Avevo quindi chiesto di procedere in parallelo anche con quella categoria di età perchè abbiamo sempre riscontrato una stretta relazione tra riapertura delle scuole e aumento della circolazione virale. Non è una questione ideologica, tutti vogliamo tenere le scuole aperte

Il presidente infine si augura che l'elevato avanzamento delle vaccinazioni fra le persone fragili e anziane possa quindi contenere il possibile aumento dei contagi che si prevede a qualche settimana dall'apertura delle scuole, considerando che il comitato tecnico scientifico ha più volte ribadito che il veicolo principale d'infezione sono i giovani under 19.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marsilio sulla campagna vaccinale in Abruzzo: "Servono dosi per completare le somministrazioni entro il 30 settembre"

IlPescara è in caricamento