rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Politica Manoppello

L'architetto Zvi Hecker sceglie Manoppello per il progetto di edilizia residenziale "Casa di Ella"

Il noto professionista ha scelto un'area di Ripacorbaria, frazione di Manoppello, dove realizzare l'innovativo e suggestivo progetto di edilizia residenziale

Ha scelto un'area della frazione di Ripacorbaria a Manoppello il famoso architetto israeliano Zvi Hecker per realizzare la Casa di Ella un interessante progetto di edilizia residenziale, a Manoppello, in un’area scelta perché equidistante da Berlino, luogo in cui vive l’archistar e Tel Aviv, città di residenza della figlia Ella.

Si tratta di una costruzione all'avanguardia, in una zona rurale e suggestiva. Nei giorni scorsi il dirigente dell'ufficio urbanistica Massimo D'Angelo ha rilasciato il permesso di costruire:

Nato a Cracovia nel 1931, l’architetto e artista di fama mondiale ha dunque scelto l’Abruzzo per costruire la residenza per sua figlia Ella in Italia in un sito molto suggestivo che guarda la Majella. Il progetto si presenta come un’unione di segno tra l’ambiente internazionale e l’antica cultura abruzzese la cui natura autentica viene rappresentata dall’architetto come carica di simboli. L'architetto, durante le prime corrispondenze con lo studio pescarese che lavorerà in sintonia con il team berlinese, ha spiegato che l’edificio sarà realizzato su dei terrazzamenti, ma non come un grande blocco, bensì con piccoli padiglioni, con l’obiettivo di mantenere l’autenticità dei luoghi e il rispetto per la bellezza unica del paesaggio. Gli architetti Alessandro Cognigni e Valeria Di Lizia dello Studio Ava Architetti di Pescara hanno spiegato:

Il progetto di Manoppello, svelato a settembre scorso a Pescara, nel corso di una mostra sulle opere dell’architetto Zvi Hecker della Fondazione Pescarabruzzo è solo l’ultimo, in ordine di tempo, dei progetti italiani di Hecker , “ma è il primo in assoluto che verrà realmente realizzato in Italia ed è stato per questo studiato appositamente dal maestro affinché l’osservatore non si limiti a guardare, ma sperimenti personalmente lo spazio da esso generato”.

Il sindaco Giorgio De Luca:

“È per Manoppello un motivo d’orgoglio, oltre che un grande onore aver ricevuto l’attenzione di un architetto conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo come Hecker  che saremo felici di conoscere ed accogliere non appena sarà a Ripacorbaria per seguire i lavori di cantiere. Una scelta che testimonia la bellezza del territorio di Manoppello. La casa che l’architetto Zvi Hecker realizzerà per la figlia Ella sarà certamente motivo di interesse per tanti appassionati di architettura e di arte e auspichiamo che si possano pensare, compatibilmente con le esigenze della famiglia, eventi specifici e belle occasioni di apertura dello straordinario immobile alle visite”.

casa di ella 2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'architetto Zvi Hecker sceglie Manoppello per il progetto di edilizia residenziale "Casa di Ella"

IlPescara è in caricamento