rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Politica

Il M5s regionale sulla nuova giunta Marsilio e le nomine: "Vigileremo con un'opposizione compatta e concreta"

Il capogruppo e consigliere Francesco Taglieri e la consigliera neo eletta Erika Alessandrini commentano la prima seduta del consiglio regionale e le relative nomine e incarichi

Prime critiche dai consiglieri regionali del M5s dopo la prima seduta della nuova legislatura dell'assise. Fancesco Taglieri, capogruppo, la partenza di Marsilio è stata negativa, con il secondo mandato che sarebbe partito con rimpasti dell'ultimo minuto e indecisioni:

" Il suo intervento, poi, è affidato a una lunga riflessione sulla necessità di aumentare il numero di assessori e sul cambio della legge elettorale. Passano in secondo piano i problemi legati alla sanità, alle lunghissime liste d’attesa, all’occupazione e a tutti quei problemi che vivono giornalmente gli abruzzesi. Viene da chiedersi, quindi, a chi stava parlando realmente il presidente nel suo insediamento. Non certo ai cittadini, ma probabilmente alla sua maggioranza che sembra faticare ancor prima che la corsa inizi. La coperta, più che corta, sembra già piena di buchi.  Come opposizione abbiamo iniziato la legislatura nel migliore dei modi. Luciano D’Amico, già dalla prima seduta si è dimostrato un punto di riferimento importante per proseguire sulla strada di una coalizione di minoranza compatta, che con abnegazione si pone l’obiettivo di difendere i territori e di migliorare la qualità della vita di chi li abita. Il Movimento 5 Stelle all’interno dell’opposizione sarà garanzia costante di ascolto dei cittadini abruzzesi, che troveranno come sempre nella nostra forza politica un interlocutore attento e disponibile a portare la loro voce all’interno delle istituzioni”

Erika Alessandrini, consigliera pentastellata neo eletta, nella seduta di apertura è stata votata compattamente come consigliere segretario dell'ufficio di presidenza, e insieme ad Antonio Blasioli, vicepresidente del consiglio regionale, rappresenterà la voce delle opposizioni all’interno dell’ufficio di presidenza, ha dichiarato:

“Aver ottenuto un incarico all’interno dell’ufficio di presidenza è molto importante per il Movimento 5 Stelle“gestire al meglio i ruoli in quota opposizione è fondamentale per attuare un’operazione di controllo e vigilanza sulle azioni della maggioranza e per garantire, all’interno del Consiglio abruzzese, quella rappresentatività e pluralità che fa bene alla democrazia. Ringrazio il coordinatore regionale Gianluca Castaldi che ci è stato al fianco dal primo giorno e tutti i colleghi dell’opposizione per l'intesa e il clima di serena collaborazione che si è instaurato già dalla prima seduta.  Abbiamo un grande lavoro da fare tutti insieme e lo faremo con lo spirito di condivisione che da sempre contraddistingue il Movimento 5 Stelle”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il M5s regionale sulla nuova giunta Marsilio e le nomine: "Vigileremo con un'opposizione compatta e concreta"

IlPescara è in caricamento