La proposta di legge regionale del M5s: "Incentivare la street art nei comuni abruzzesi"

La proposta di legge arriva dal consigliere regionale pentastellato Smargiassi, che propone di far realizzare opere di street art per generare decoro urbano

Incentivare la realizzazione di opere di street art nei piccoli e grandi comuni abruzzesi, attirando turisti con le opere d'arte contemporanea e generando decoro urbano soprattutto nelle aree abbandonate. È questo il senso della proposta di legge regionale avanzata dal M5s, in particolare dal consigliere Smargiassi che ha illustrato i dettagli dell'iniziativa.

L'obiettivo è stanziare fondi della Regione soprattutto nei piccoli borghi, dove c'è stato grazie al Covid un incremento di visitatori, mentre per i grandi comuni si potranno realizzare nelle aree di periferia in un'ottica di riqualificazione urbana. Smargiassi ha aggiunto:

Inoltre sarà previsto nel bilancio della Regione Abruzzo, un fondo annuale di 10 mila euro per la realizzazione di pubblicazioni che raccolgano le varie opere da diffondere, anche con l’ausilio del Cram, in sedi nazionali ed internazionali: lo scopo è far conoscere il più possibile l’Abruzzo contemporaneo con le caratteristiche di un vero e proprio museo a cielo aperto. Esistono città che quotidianamente ricevono la visita di migliaia di turisti pronti a fare consumo di un capitale storico-artistico di valore incommensurabile, di cui spesso siamo incapaci di vedere la rilevanza a livello internazionale.

Un esempio emblematico e di successo è il comune di Aielli, che ha fatto delle sue mura e di alcuni fabbricati un patrimonio unico nella nostra regione, o il recupero dell’immagine di D’Annunzio attraverso murales d’autore che la Regione ha finanziato a Pescara

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La street art, continua il M5s, è una forma d'arte che si oppone al concetto di bene privato, essendo subito fruibile a tutti su muri che altrimenti sarebbero completamente anonimi, generando anche un indotto di turismo che porterebbe benefici a tutta l'economia locale, oltre che un valore culturale aggiunto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vigilessa di Pescara Monica Campoli protagonista a "Forum" [VIDEO]

  • Il Lotto premia l'Abruzzo: grande vincita ad Avezzano

  • Nuovo Dpcm, scatta la protesta a Pescara: corteo da piazza Muzii fino al Comune

  • Coronavirus, Marsilio sulle possibili chiusure in Abruzzo: "Non lo escludo ma si lavora giorno per giorno"

  • Coronavirus, Marsilio firma nuova ordinanza: "Didattica a distanza per scuole superiori e università"

  • Maxi frode e corruzione all'Uoc di Cardiochirugia di Chieti: arresti anche a Pescara

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento