menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I Giovani Democratici di Montesilvano chiedono l'esenzione dalla Tarsu per le coppie giovani

I Giovani Democratici di Montesilvano commentano la decisione da parte della Giunta comunale di mettere a disposizione fondi per tutti coloro che vogliono aprire una nuova attività in città o hanno perso il lavoro. "Gesto positivo, ma servono misure concrete per aiutare le giovani coppie, come l'esenzione dalla Tarsu"

I Giovani Democratici di Montesilvano commentano la decisione della Giunta comunale di mettere a disposizione fondi per incentivare e sostenere coloro che intendono avviare una nuova attività in città e verso i lavoratori licenziati.

Secondo i GD, infatti, questa misura dimostra un'attenzione da parte dell'amministrazione verso le fasce sociali più deboli e verso i giovani, che però dev'essere concretizzata con iniziative più specifiche ed incisive, a fronte di un contributo che in molti casi potrà risultare solamente simbolico.

Oltre infatti ad un incentivo per coloro che avviano una nuova impresa e per i dipendenti licenziati con famiglia a carico, i Giovani Democratici focalizzano l'attenzione anche sulla categoria delle giovani coppie, che è letteralmente in ginocchio nel momento in cui cerca di costruirsi un futuro solido, magari chiedendo un mutuo quando i contratti offerti dalle aziende sono sempre a tempo determinato e vacillanti.

Per questo, il gruppo chiede all'amministrazione l'esenzione dal pagamento della Tassa dei Rifiuti Tarsu per le giovani coppie, con una graduatoria che premi coloro che hanno redditi molto bassi.

"La politica non può continuare ad ignorare il grido d'aiuto che viene dai giovani che stanno pagando il prezzo più alto in termini di serenità e possibilità di progettare il proprio futuro.” concludono i Giovani Democratici.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento