rotate-mobile
Politica

Guerino Testa e Guido Liris nominati vicecoordinatori regionali di Fratelli d'Italia

Ad annunciarlo è il senatore Etelwardo Sigismondi: "Con la riconferma di Marsilio e la coesione del centrodestra garantita stabilità per l'Abruzzo. Il potenziale di FdI, prima forza politica, è il rapporto diretto con i cittadini. A metà settembre manifestazione regionale a Pescara"

Guerino Testa e Guido Quintino Liris sono stati nominati vicecoordinatori regionali di Fratelli d'Italia.
A ufficializzarlo è il senatore Etelwardo Sigismondi dopo il vertice del partito che si è tenuto all'Aquila.

Questo quanto dichiara Sigismondi: «L'Abruzzo ha bisogno di stabilità politica per dare continuità al grande lavoro svolto dal presidente Marco Marsilio e dal centrodestra alla guida della Regione. Una stabilità che caratterizza le grandi regioni e che potrà rappresentare, con la riconferma di Marsilio, il punto di forza per l’Abruzzo per cogliere quei risultati storici di cui si sono gettate le basi nella legislatura che volge a conclusione. È evidente come la nostra regione in questi anni abbia saputo, grazie anche alla straordinaria sinergia tra la giunta Marsilio e il governo Meloni, essere protagonista e incisiva nel panorama nazionale, dando prova di grande dinamismo e di sapersi rivelare modello di programmazione e concretezza. Il buon lavoro e l’autorevolezza di Marsilio, la coesione del centrodestra e la crescita di Fratelli d’Italia sono elementi che insieme possono costruire la stabilità politica in Abruzzo. Fratelli d’Italia è impegnata, confermandosi prima forza politica della regione, a dare il proprio determinante apporto alle elezioni regionali del 2024, a comporre liste provinciali, importanti espressione del territorio, valorizzando l’esperienza di uomini e donne che, a partire dalla classe dirigente del partito e dagli eletti negli enti locali, in questi anni sono stati capaci di farsi apprezzare per serietà e capacità amministrativa. Il potenziale di Fratelli d’Italia nasce dal suo radicamento sul territorio: un rapporto con i cittadini che nei prossimi mesi verrà ulteriormente intensificato con iniziative capaci di raccontare i risultati raggiunti dal presidente Marsilio e di raccogliere proposte programmatiche. Ci aspettano mesi importanti e delicati, che impongono un ulteriore impegno organizzativo ed è per questo che ho ritenuto opportuno nominare i parlamentari Guido Quintino Liris e Guerino Testa, quali vicecordinatori regionali. Con Liris, che si occuperà nello specifico delle provincie di L’Aquila e Teramo, e Testa, che si occuperà delle provincie di Chieti e Pescara, lavoreremo in stretto contatto con i responsabili provinciali per la definizione delle candidature e per l’organizzazione delle iniziative del partito, ad iniziare dalla manifestazione regionale che si svolgerà a metà del prossimo mese di settembre, a Pescara»". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerino Testa e Guido Liris nominati vicecoordinatori regionali di Fratelli d'Italia

IlPescara è in caricamento