Martedì, 27 Luglio 2021
Politica

Emergenza sicurezza a Pescara, Pettinari attacca: "Dalla Lega solo un grande bluff"

Il consigliere regionale commenta gli ultimi episodi di violenza che hanno riguardato la nostra città attaccando gli amministratori locali e nazionali della Lega

Ammettere di aver fallito sul fronte della sicurezza in città ed in generale nel nostro Paese. Il consigliere regionale del M5s Pettinari attacca gli amministratori locali e nazionali della Lega dopo gli ultimi due episodi di violenza avvenuti in centro a Pescara, con il ferimento di un giovane nigeriano e l'aggressione di questa mattina ai danni dell'anziano titolare del "Bar Lucio" lungo corso Vittorio.

Secondo Pettinari, la Lega ha basato le campagne elettorali ed il consenso sulla demagogia, propaganda e sulla paura dei cittadini ed ora non ha messo in campo a nessun livello provvedimenti concreti nonostante siano al governo della Regione, del Comune, della Provincia ed a capo del Ministero dell'Interno:

Con la connivenza di chi non vuole riconoscere lo stato di emergenza, permettendo l’avvio dell’operazione Strade Sicure, la Lega assiste inerme e impacciata a una questione che gli sta palesemente sfuggendo di mano. Ammettano il fallimento e chiedano aiuto. Sostengano la nostra richiesta di dichiarare lo stato di emergenza e facciano, davvero, il bene dei cittadini.

Lo devono a tutti gli abruzzesi che hanno abbagliato con promesse sulla gestione della delinquenza e che ad oggi sono completamente disattese. Se non riescono a far attivare l’esercito prendano almeno la responsabilità di istituire unità fisse di controllo nei quartieri sensibili: Fontanelle, Rancitelli, Via Rigopiano, Quadrilatero stazione centrale. Chiedano l’intervento del CIO (Compagnia Intervento Operativo) dell’Arma dei Carabinieri. Adesso basta con le parole, basta con la propaganda, facciano quanto hanno promesso perché il tempo delle parole è finito
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza sicurezza a Pescara, Pettinari attacca: "Dalla Lega solo un grande bluff"

IlPescara è in caricamento