menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cimitero dei Colli, Pignoli: “Il sindaco garantisse almeno la manutenzione ordinaria”

Il consigliere comunale della Lista Teodoro attacca il primo cittadino Marco Alesssandrini: "Invece di pensare ai voli pindarici, ponga rimedio a queste problematiche"

Marciapiedi rotti e senza piastrelle, cavi elettrici scoperti, mattonelle staccate dal muro esterno, rifiuti sparsi in giro e cassonetti dell'immondizia pieni a due passi dall'ingresso.

Questa la situazione del cimitero dei Colli di Pescara denunciata, in occasione del ponte dei morti, dal consigliere comunale Massimiliano Pignoli (Lista Teodoro), che attacca direttamente il sindaco Marco Alessandrini: “Ha dimostrato per l'ennesima volta la sua incapacità. Invece di pensare a fare voli pindarici con l'adozione del software che digitalizza i registri e dei lavori di manutenzione svolti da Attiva dentro la struttura, avrebbe dovuto garantire almeno la manutenzione ordinaria del cimitero, offrendo ai cittadini un camposanto adeguato in occasione della commemorazione dei defunti”.

Invece, sottolinea Pignoli, “i marciapiedi sono rattoppati e con le piastrelle mancanti, i gradini delle scalinate sono rotti, sul muro esterno mancano le mattonelle, ci sono rifiuti sparsi in giro e i cassonetti colmi fanno bella mostra a due passi dall'ingresso. Invito il sindaco a porre rimedio a queste problematiche attraverso un’adeguata manutenzione ordinaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pescarese semina il caos a "La Zanzara" di Radio 24: "Non farò il vaccino e sono pronto a difendere la mia libertà anche con le armi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento