Di Nicola lamenta "erogazioni a passo di lumaca" dalle banche per le imprese

Il senatore abruzzese del M5S sottolinea che "nonostante le tante migliorie apportate al testo" del decreto liquidità, "tanti piccoli imprenditori si trovano alla mercé di istituti di credito molto cauti nel concedere i finanziamenti"

Di Nicola lamenta "erogazioni a passo di lumaca" dalle banche per le imprese. Il senatore abruzzese del M5S sottolinea che "nonostante le tante migliorie apportate al testo" del decreto liquidità, "tanti piccoli imprenditori si trovano alla mercé di istituti di credito molto cauti nel concedere i finanziamenti".

Secondo l'esponente pentastellato, infatti, la garanzia al 100% da parte dello Stato non viene comunque vista "come sicura" dalle banche, perché "qualora poi l'impresa destinataria dell'erogazione non dovesse riuscire a restituire il denaro, potrebbe aprirsi lo scenario per la banca dell'incauto affidamento":

"Su queste lungaggini è necessario un surplus di intervento, per questo ho presentato un'interrogazione al governo sul tema. Per essere efficaci, le misure inserite nel decreto liquidità hanno bisogno del pieno impegno di tutti i soggetti interessati all'iter".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

C’è poi da migliorare, ammonisce Di Nicola, "l'interoperabilità e lo scambio di informazioni tra ministeri, regioni e soggetti chiave quali l'Inps, onde evitare che un imprenditore si ritrovi tre o quattro volte a dover fornire le stesse documentazioni. Sono mesi cruciali per il nostro tessuto produttivo: la liquidità deve arrivare senza intoppi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Che paura la Pantafica! Storia della spaventosa leggenda abruzzese

  • Morto l'ex arbitro di calcio Stefano Pitocco, aveva 44 anni: Loreto Aprutino e Aia-Pescara in lutto

  • Uomo trovato morto nella sua camera dalla madre, tragedia nel Pescarese

  • Chiarita la causa del decesso dell'uomo trovato in una pozza di sangue nella sua camera dalla madre

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

  • È morto Antonello Luzi, volto noto delle tv private pescaresi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento