rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica

Marsilio sulla conquista dei David di Donatello: "Ora avanti con l'Abruzzo Film Commission"

Il presidente della giunta regionale abruzzese, Marco Marsilio, si congratula con il pescarese Michele D'Attanasio, e con la pennese di adozione, Donatella Di Pietrantonio, per l'importante riconoscimento vinto

«Porgo i miei complimenti e quelli della giunta che presiedo, al pescarese Michele D’Attanasio, che ha vinto il suo secondo David di Donatello come autore della fotografia per il film “Freaks out”, di Gabriele Mainetti, e a Donatella di Pietrantonio, per aver conquistato la statuetta per la migliore sceneggiatura non originale con la trasposizione cinematografica del suo romanzo “L’arminuta”».
A parlare è il presidente della giunta regionale, Marco Marsilio, che si congratula con i tuo artisti che hanno ritirato l'importante trofeo nella serata di ieri, martedì 3 maggio.

«Un segnale forte della crescita del cinema abruzzese», aggiunge Marsilio, «motivo in più per continuare sulla strada intrapresa dalla giunta regionale che ha deciso una totale ridefinizione della Abruzzo Film Commission, prevedendo la sua trasformazione in fondazione di diritto privato a capitale pubblico, sottoposta a controllo analogo da parte della Regione Abruzzo e con il ruolo di organismo Intermedio del Por Fesr 2021-2027».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marsilio sulla conquista dei David di Donatello: "Ora avanti con l'Abruzzo Film Commission"

IlPescara è in caricamento