Sabato, 12 Giugno 2021
Politica

Il consiglio comunale di Pescara approva contributo per la cremazione dei defunti

Questo quanto deciso dal consiglio comunale di Pescara che ha approvato un emendamento presentato da Massimiliano Pignoli e Claudio Croce

Un contributo economico per la cremazione dei defunti.
Questo quanto deciso dal consiglio comunale di Pescara che ha approvato un emendamento presentato da Massimiliano Pignoli dell'Udc e Claudio Croce di Forza Italia.

L'approvazione, che dovrà passare successivamente all'esame della giunta, c'è stata nel corso della seduta di ieri, martedì 17 dicembre.

L'obiettivo dell'emendamento, oltre ad andare nella direzione delle persone e dei cittadini, è quello di provare a risolvere il grave problema dell'affollamento dei cimiteri cittadini e in particolare di quello dei Colli Madonna.

Pignoli spiega i dettagli dell'emendamento:

"Nel caso in cui i familiari dei defunti, su precisa richiesta della persona ancora in vita, di voler farsi cremare, il Comune di Pescara interverrà con l'erogazione di un contributo con un aiuto economico. Il contributo verrà erogato dopo che lo stesso sarà quantificato tramite un regolamento che verrà preparato dall'assessore ai Servizi Cimiteriali, tramite anche l'analisi delle dichiarazioni dei redditi e dei modelli Isee, e che dovrà essere poi approvato dalla Giunta. Credo che questo sia un provvedimento che possa trovare una ampia condivisione in Giunta perché quello della carenza dei loculi è ormai un problema sempre più grave, e questo emendamento, sempre rispettando le volontà delle singole persone, va proprio nella direzione della risoluzione di questo problema che, come noto, si è riproposto proprio nei giorni scorsi, con oltre venti salme parcheggiate nell'obitorio del cimitero dei Colli, proprio per la carenza di loculi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il consiglio comunale di Pescara approva contributo per la cremazione dei defunti

IlPescara è in caricamento