Politica

Consegnate al sindaco Masci 32mila firme per la rinascita della pineta dannunziana

La petizione, che ha come scopo quello di non far morire l'area verde più grande di Pescara, ha visto la partecipazione di ben 32 mila persone

Sono ben 32 mila le firme raccolte per la rinascita della pineta dannunziana di Pescara distrutta dall'incendio dello scorso 1 agosto.
Un giovane, uno dei promotori della petizione "Non facciamo finire la pineta dannunziana" ha consegnato le firme nelle mani del sindaco Carlo Masci.

«L'ho ascoltato con grande attenzione», scrive il primo cittadino, «ho apprezzato molto il suo stile, la sua pacatezza e la sua educazione, mi ha detto che, pur non essendo nato a Pescara, è innamorato della nostra città, che lo ha accolto benissimo. Anche per i nostri giovani, farò di tutto affinché la pineta torni più bella e più rigogliosa di prima».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consegnate al sindaco Masci 32mila firme per la rinascita della pineta dannunziana

IlPescara è in caricamento