rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Politica Montesilvano

Sospiri assolto nel processo Ecoemme: “Provo soddisfazione ma anche amarezza”

Arriva il commento del Capogruppo regionale di Forza Italia dopo la chiusura di una vicenda giudiziaria “che ha segnato la mia famiglia, i miei amici e soprattutto ha alimentato quel clima di sfiducia generale nei confronti della politica”

Arriva il commento del Capogruppo di Forza Italia alla Regione Abruzzo, Lorenzo Sospiri, dopo la sentenza che ha scritto la parola fine al processo sulle presunte irregolarità commesse dalla società pubblico-privata Ecoemme e che vedeva coinvolti anche Sospiri e l’ex sindaco di Montesilvano Pasquale Cordoma. Secondo l’accusa, i due ‘si erano attivati per favorire il gruppo Di Zio in una gestione monopolistica del servizio rifiuti a Montesilvano’.

“Con la sentenza Ecoemme - ha detto Sospiri - oggi si chiude una lunga, difficile, parentesi, durata circa 10 anni, della mia vita, personale e politica, e si chiude nel modo migliore, ovvero con la totale assoluzione, mia e degli altri soggetti coinvolti, perché ‘il fatto non sussiste’, ovvero non c’è mai stato reato, non è stato commesso alcun reato. Due le emozioni prevalenti: da un lato la soddisfazione per aver visto prevalere la verità e la giustizia; dall’altro l’amarezza per una vicenda che comunque ha segnato dieci anni di storia, ha segnato la mia famiglia, i miei amici e soprattutto ha alimentato quel clima di sfiducia generale nei confronti della politica e di chi amministra che oggi è concretamente palpabile e che certamente non fa bene alla democrazia di un Paese”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospiri assolto nel processo Ecoemme: “Provo soddisfazione ma anche amarezza”

IlPescara è in caricamento