rotate-mobile
Politica Montesilvano

Colletta di Forza Nuova, l'Idv s'infuria: "Xenofoba e discriminatoria"

Ha scatenato la reazione di Costantini dell'Idv la decisione di Forza Nuova di organizzare per domenica 5 dicembre una colletta alimentare escludendo rom ed immigrati. "Discriminatoria e xenofoba"

Ha scatenato la reazione di Costantini dell'Idv la decisione di Forza Nuova di organizzare per domenica 5 dicembre una colletta alimentare escludendo rom ed immigrati.

Il movimento ha annunciato ieri di voler distribuire in via Marinelli, domenica prossima, beni di prima necessità alle persone in difficoltà a causa della crisi economica, con particolare attenzione ai pensionati e diversamente abili.

"L'erogazione sarà effettuata attraverso dei simbolici sacchetti preconfezionati intorno ai quali saranno allegati volantini contro la Grande Distribuzione ed a favore dei piccoli e medi esercizi commerciali del proprio quartiere e contro i sempre più numerosi negozi etnici e cinesi." si legge nella nota di Forza Nuova

ITALIA DEI VALORI Carlo Costantini, dell'Italia dei Valori, critica fortemente questa decisione: “Cordoma deve vietare la manifestazione annunciata da Forza Nuova per domenica 5 dicembre. " dichiara Costantini, che parla di una discriminazione volutamente provocatoria che cova elementi di xenofobia e razzismo, non appartenenti al nostro territorio.

"L'iniziativa di Forza Nuova, dunque, è lontanissima dai valori degli abruzzesi e persegue obiettivi che contrastano con i principi della nostra Costituzione, per questo deve essere vietata dalle autorità" conclude l'esponente dell'Italia dei Valori.

LA REPLICA A queste dichiarazioni ha voluto replicare Marco Forconi, di Forza Nuova: "Distribuiremo beni e volantini domenica. Respingiamo, inoltre, tutte le accuse di razzismo e xenofobia che ci vengono addossate ed invitiamo, invece, i contestatori, ad una seria riflessione sullo stato di crisi di molte famiglie italiane" dichiara Forconi, che parla di dichiarazioni dal ridicolo contenuto buonista.

"Non è nostra intenzione alimentare ulteriori tensioni ed invitiamo i vari deputati regionali, consiglieri provinciali e sigle e sottosigle varie ad assumere un tono molto più pacato e rispettoso nei confronti del nostro movimento" ha concluso l'esponente del movimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colletta di Forza Nuova, l'Idv s'infuria: "Xenofoba e discriminatoria"

IlPescara è in caricamento