rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Politica

Il consiglio comunale ha votato: Patrick George Zaki è cittadino onorario di Pescara

L’assemblea ha approvato ieri con 25 "sì" su 26. Lo studente 29enne dell’Università “Alma Mater” di Bologna è in prigione in Egitto dal febbraio dell’anno scorso

Il consiglio comunale ha votato: Patrick George Zaki è cittadino onorario di Pescara. L’assemblea ha approvato ieri con 25 "sì" su 26. Lo studente 29enne dell’Università “Alma Mater” di Bologna è in prigione in Egitto con l’accusa di propaganda sovversiva su internet contro il governo del suo Paese. Il sindaco Carlo Masci ha aperto il suo intervento affermando:

"L’anno durissimo che ci siamo lasciati alle spalle ha messo in luce un grande spirito di collaborazione tra le istituzioni presenti sul territorio, grazie al quale ho potuto assumere le decisioni più difficili sapendo di avere con me la forza e il supporto del Governo e delle autorità preposte. Se da oltre due mesi Pescara è la città d’Italia con la più bassa diffusione del contagio, questo lo dobbiamo anche alla grande disponibilità del nostro Prefetto che ringrazio pubblicamente".

È stata poi messa ai voti la proposta di delibera, frutto di un ordine del giorno del Movimento 5 Stelle votato dal consiglio il 29 aprile scorso, concernente il conferimento della cittadinanza onoraria della città di Pescara a Patrick George Zaki. Ricordiamo che il giovane era stato arrestato in circostanze controverse il 7 febbraio dell’anno scorso e rischierebbe fino a 25 anni di carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il consiglio comunale ha votato: Patrick George Zaki è cittadino onorario di Pescara

IlPescara è in caricamento