rotate-mobile
Politica

Cicche di sigaretta gettate a terra, il sindaco Masci: "La battaglia contro l'inciviltà è ancora lunga"

Il primo cittadino di Pescara torna a segnalare gli incivili che si liberano delle cicche di sigarette lasciandole dove capita sporcando così la città

Le brutte abitudini si sa, sono dure a morire, e quella del gettare le cicche di sigaretta per terra non è da meno.
Della questione torna a parlare il sindaco di Pescara, Carlo Masci.

«Abbiamo fatto una campagna contro le cicche delle sigarette per terra», scrive il primo cittadino, «abbiamo messo mille posacenere in più sui pali dell'illuminazione pubblica, abbiamo consegnato gratuitamente diecimila posacenere tascabili, abbiamo confidato nella civiltà delle persone e nell'amore per la città, però ci cascano le braccia quando vediamo le cicche per terra vicino ai posacenere. La battaglia contro l'inciviltà è ancora lunga».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cicche di sigaretta gettate a terra, il sindaco Masci: "La battaglia contro l'inciviltà è ancora lunga"

IlPescara è in caricamento