Venerdì, 17 Settembre 2021
Politica Penne

Caso Brioni, l'assessore regionale Quaresimale: "Va mantenuto accordo, subito la convocazione del tavolo vertenziale"

L'assessore regionale alle Politiche del Lavoro interviene riguardo alla vertenza della Brioni di Penne

"Va mantenuto l'accordo sottoscritto al ministero dello Sviluppo economico lo scorso 13 aprile".
A dirlo è Pietro Quaresimale, assessore regionale alle Politiche del Lavoro, in merito alla vertenza Brioni che ha deciso una riduzione di personale negli stabilimenti di Penne, Montebello di Bertona e Civitella Casanova.

Nei giorni scorsi i sindacati hanno proclamato lo stato di agitazione e organizzato un sit-in di protesta per martedì 7 settembre davanti al sito produttivo di Penne perché l'azienda starebbe agendo diversamente da quanto concordato nell'intesa sottoscritta al Mise.

"E' necessario chiarire i termini della situazione", dice Quaresimale, "anche perché in una nota ufficiale la proprietà ha ribadito l'aderenza del suo comportamento con quanto previsto nell'intesa del 13 aprile scorso. Per questo motivo - ha annunciato l'assessore alle Politiche del Lavoro - convocherò subito  per la prossima settimana il tavolo vertenziale alla presenza dei rappresentanti dei lavoratori e dell'azienda. E' intenzione della Giunta regionale - conclude Quaresimale - mantenere alta l'attenzione sulla vertenza Brioni e seguire, nei limiti delle proprie competenze, l'evolversi dell'accordo del 13 aprile scorso".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Brioni, l'assessore regionale Quaresimale: "Va mantenuto accordo, subito la convocazione del tavolo vertenziale"

IlPescara è in caricamento