rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Politica

Nuovi asili nido e micronido, entro fine anno saranno tutti realizzati: per due delle strutture il cantiere chiuderà in tre mesi

A fare il punto sull'andamento dei lavori annunciando anche la progettazione esecutiva di un micronido in via Aterno è il sindaco Carlo Masci dopo i sopralluoghi: i primi ad aprire con i lavori che volgono al termine, gli asili nido di via Santina Campana e via della Fornace Bizzarri. Tutti i plessi ospiteranno nel complesso 249 bambini: "Raddoppiamo i posti"

Saranno i cantieri dei due nuovi asili nido di via Santina Campana e di via della Fornace Bizzarri i primi a chiudere i battenti e lo faranno entro tre mesi, ma anche per gli altri due si va avanti spedici con in corso anche la progettazione esecutiva di un micronido.

A fare il punto è il sindaco Carlo Masci che ha effettuato dei sopralluoghi ricordando che per realizzarli sono stati investiti oltre 7 milioni di euro di fondi pnrr.

“Il 2024 sarà un anno storico perché con queste strutture riusciremo a raddoppiare i posti disponibili negli asili nido, azzerando le liste d'attesa dei bambini che da sempre restano esclusi dalle strutture pubbliche per carenza di posti”, dichiara con soddisfazione.

“Con questi interventi diamo un segnale chiarissimo in favore delle famiglie e in particolare delle donne che lavorano e devono conciliare gli impegni familiari con quelli occupazionali: un tema molto sentito a livello nazionale che richiede risposte concrete, e noi le stiamo dando proprio con queste opere. Saranno tutte strutture di qualità al passo con i tempi e di ultima generazione per ciò che riguarda la sostenibilità – sottolinea Masci -: abbiamo puntato su un livello elevato, progettando edifici con consumi energetici ridotti", dice sempre il sindaco”.

Il cantiere di via Rubicone

Quindi l'annuncio della fine dei lavori dei due asili di via Santina Campana e via della Fornace Bizzarri. Quello su cui si sono sollevate contestazioni con anche la vicenda giudiziaria per il secondo dove comunque a essere state riconosciute sono state le ragioni dell'ente di fronte al consiglio di Stato. Una fine dei lavori per via della Fornace Bizzarri che tranquillizza anche i residenti che di recente avevano espresso preoccupazione sull'iter del cantiere.

Due asili nido che saranno anche i primi, specifica il sindaco, “ad aprire i battenti ai piccoli alunni. Gli altri due asili sono in corso di realizzazione dal mese scorso in via Rubicone (dove si sta riqualificando una struttura esitente) e in via Lago Isoletta mentre per via Aterno è in corso di progettazione esecutiva l'intervento per costruire un nuovo micronido”.

“In tutto queste strutture potranno ospitare 249 bambini, raddoppiando i posti attualmente disponibili nei nostri asili – ribadisce - Sono tutti lavori che costano zero euro ai pescaresi, perché abbiamo colto la grande opportunità dei fondi pnrr e contiamo di vedere tutto ultimato entro l'anno. Rispettiamo le scadenze imposte dal piano nazionale di ripresa e resilienza, anzi le anticipiamo perché completeremo nel 2024 interventi che andrebbero conclusi entro il 2026”, conclude Masci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi asili nido e micronido, entro fine anno saranno tutti realizzati: per due delle strutture il cantiere chiuderà in tre mesi

IlPescara è in caricamento