rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Politica Città sant'angelo

Ufficializzata la candidatura a sindaco di Ugo Di Silvestre per le comunali a Città Sant'Angelo

Noto avvocato del foro di Pescara, è già stato componente del Cda della Saga ed ex commissario del conservatorio di Pescara

L'avvocato Ugo DI Silvestre ufficializza la sua candidatura a sindaco per le elezioni comunali di Città Sant'Angelo. Già componente del consiglio dell'ordine degli avvocati di Pescara,  è stato componente del cda della Saga ed ex commssario del conservatorio di Pescara, non è estraneo al mondo della politica. In passato, infatti, prima di dedicarsi a tempo pieno ad una lunga e brillante carriera forense, è stato consigliere comunale e assessore comunale nella giunta guidata dall'ex sindaco angolano Bruno Catena. Di Silvestre ha dichiarato:

“Dopo le richieste che mi sono giunte da diverse forze politiche locali e non e da tanti amici che hanno a cuore il futuro della nostra città, perché tale dev’essere considerata, mi sono sentito in dovere di restituire qualcosa alla mia comunità o, come diceva una persona a me molto cara, “a lu pahaese a me”. Personalmente ritengo che il nostro Comune sia dotato di grandi potenzialità, sia per la invidiabile conformazione territoriale che per le capacità attrattive a livello culturale, turistico e commerciale”.

“Purtroppo, però quando ho incontrato alcuni giovani angolani che sono tornati a vivere nel nostro centro, chiedendo loro come vedano Città Sant'Angelo nei prossimi 20 anni, le risposte che ho ricevuto denotano una certa negatività e rassegnazione. Un segnale evidente di quanto lavoro in questa direzione ci sia ancora da fare e un chiaro indizio su quale debba essere il nostro futuro impegno: far sì che Città Sant'Angelo possa essere, sempre di più, un centro vivo, animato da eventi e iniziative culturali, collegato alle grandi aree urbane; un polo culturale e turistico che sia punto di riferimento per tutta la provincia di Pescara, specialmente nell'ottica
dell’istituzione della “Nuova Pescara”.

Il candidato sindaco ha proseguito:

“Per questo bisogna essere risoluti e visionari nelle scelte amministrative che dovranno essere assunte in futuro, altrimenti vivere nel nostro comune rischia di essere un semplice ripiego per quanti ogni giorno si recheranno per studio, lavoro o altre esigenze nella futura grande città Adriatica.  Bisogna evitare di intervenire sul territorio creando inutili e dannosi campanilismi e divisioni tra parte alta e bassa di Città Sant'Angelo; occorre, invece, a mio parere rinsaldare e rafforzare l’idea di unica e intera comunità attraverso una visione d'insieme, di coinvolgimento lungimirante, che punti decisamente sul recupero dell';importante patrimonio storico - culturale angolano, accrescendo e rafforzando l’immagine del nostro borgo, in ambito regionale e nazionale. Questo, secondo me dev’essere l’obiettivo principale della futura classe dirigente angolana e io intendo mettere a disposizione della comunità il mio impegno e le mie competenze”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ufficializzata la candidatura a sindaco di Ugo Di Silvestre per le comunali a Città Sant'Angelo

IlPescara è in caricamento