Politica

Approvato il bilancio, Pignoli (Udc): "Il mio voto è stato decisivo"

Il capogruppo comunale dell'Unione di Centro: "Chiediamo alla giunta di sostenere le azioni di contrasto al disagio sociale e le attività a favore dei cittadini diversamente abili, dell'associazionismo sociale e della terza età"

Massimiliano Pignoli, capogruppo comunale dell'Udc, si dice soddisfatto del via libera da parte del consiglio al nuovo Documento Economico e Finanziario:

"Con il mio voto come consigliere dell'Udc siamo stati ancora una volta determinanti per approvare il Bilancio di Previsione 2020-2022 - afferma - Il mio voto è stato decisivo, in quanto occorrevano almeno 17 voti per far passare il bilancio, e il voto del sottoscritto, come diciassettesimo, ha avuto il suo peso, a dimostrazione della fedeltà del nostro gruppo a questa maggioranza".  

Pignoli ha poi spiegato: 

"L'Unione di Centro chiede alla giunta di sostenere, con ulteriori risorse e progetti, le azioni di contrasto al disagio sociale e le attività a favore dei cittadini diversamente abili, dell'associazionismo sociale e della terza età. Il nostro obiettivo è di consentire che queste persone svantaggiate possano essere sostenute con contributi che permettano loro di essere agevolate nel reinserimento nella società, e alle associazioni di poter avere quei fondi necessari per proseguire nelle attività legate alle Politiche Sociali". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approvato il bilancio, Pignoli (Udc): "Il mio voto è stato decisivo"

IlPescara è in caricamento