Politica

Antonio Razzi esce allo scoperto: "Sono favorevole al ddl Zan"

Anche l'ex senatore di Forza Italia aderisce alla campagna che imperversa da alcuni giorni sui social mostrando vari personaggi famosi con la scritta "ddl Zan" sul palmo di una mano per sostenere l'iniziativa contro l'omotransfobia

Anche l'ex senatore di Forza Italia Antonio Razzi esce allo scoperto e dichiara di essere favorevole al ddl Zan contro l'omotransfobia. L'influencer ed ex politico abruzzese aderisce così alla campagna che imperversa da alcuni giorni sui social mostrando vari personaggi famosi con la scritta "ddl Zan" sul palmo di una mano per sostenere l'iniziativa.

Questo ciò che scrive Razzi su Facebook: "Esistono motivi per cui si deve necessariamente prescindere dal colore politico, non c’è destra o sinistra dinnanzi alla violenza, alla negazione della libertà: siamo esseri umani che devono convivere in una società dove ognuno si senta accolto. Ancora troppe persone hanno timore di esprimere il loro orientamento sessuale, di mostrarsi per quello che sono realmente, a causa di offese irrazionali e atti brutali di cui potrebbero essere vittime. Ad oggi non esiste una legge che le tutela. Con il ddl Zan sono certo che verrà meno la discriminazione e la violenza per motivi fondati sul sesso, sul genere, sull’orientamento sessuale, sull’identità di genere e sulla disabilità. Io sono favorevole al ddl Zan". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antonio Razzi esce allo scoperto: "Sono favorevole al ddl Zan"

IlPescara è in caricamento