Politica

Annullato il concerto di Jovanotti a Vasto, la proposta del centrosinistra: "Il Jova Beach Party a Pescara"

I consiglieri d'opposizione Marinella Sclocco, Mirko Frattarelli, Francesco Pagnanelli e Giovanni Di Iacovo lanciano la proposta di ospitare a Pescara il grande evento di Jovanotti

Ospitare il Jova Beach Party a Pescara, dopo il probabile annullamento del concerto nella location originaria a Vasto. È la proposta avanzata dai consiglieri comunali d'opposizione Sclocco e Mirko Frattarelli (Lista Sclocco), Francesco Pagnanelli (Pd), Giovanni Di Iacovo (Città aperta).

Il prefetto di Chieti infatti aveva annunciato poche ore fa che il concerto lungo la spiaggia di Vasto non ci sarà a causa di problematiche legate all'ordine pubblico e sicurezza, e per questo i consiglieri pescaresi, una volta effettuate tutte le verifiche su una possibile compatibilità, chiedono alla giunta Masci di candidare ufficialmente Pescara alla tappa abruzzese del concerto di Jovanotti:

Ci dispiace per la città di Vasto, che conta su un’ottima amministrazione capace di investire moltissimo sul turismo e che grazie a questi investimenti ha conosciuto un vero e proprio boom. Se ci fossero le condizioni, mantenere il Jova Beach Party in Abruzzo, nella piazza più prestigiosa, consentirebbe di non creare danno neppure alla città di Vasto e sarebbe una grande occasione per Pescara

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annullato il concerto di Jovanotti a Vasto, la proposta del centrosinistra: "Il Jova Beach Party a Pescara"

IlPescara è in caricamento