rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Politica

Aeroporto d'Abruzzo, dal ministero arriva l'ok agli espropri per l'allungamento della pista

Il presidente della giunta regionale, Marco Marsilio, informa della conclusione positiva della conferenza dei servizi per la reiterazione del vincolo preordinato all'esproprio finalizzato all'allungamento della pista di volo

Importante passo avanti per l'allungamento della pista dell'aeroporto d'Abruzzo di Pescara.
Ad annunciarlo è il presidente della giunta regionale, Marco Marsilio.

Il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ha infatti emesso il decreto direttoriale con cui è stata adottata la determinazione motivata di conclusione positiva della conferenza dei servizi per la reiterazione del vincolo preordinato all'esproprio finalizzato all'allungamento della pista di volo dello scalo pescarese.

«Si tratta di un importante provvedimento», spiega Marsilio, «propedeutico alla realizzazione del progetto di ampliamento dell’aeroporto di Pescara, che consentirà anche la programmazione di voli intercontinentali e un nuovo capitolo dell’offerta turistica da parte dell’intero territorio regionale. È stata completata la fase fondamentale per dare il via al progetto di allungamento della pista, che, approvato dal Mims, ora ritorna sui tavoli di Enac, Regione Abruzzo e Saga per la definizione degli aspetti esecutivi volti all'avvio delle procedure d'appalto attese per il mese di luglio. In parallelo saranno attivate le procedure di esproprio dei terreni già identificati».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto d'Abruzzo, dal ministero arriva l'ok agli espropri per l'allungamento della pista

IlPescara è in caricamento