rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Politica

Tutto pronto per "100 giorni al Centenario del Circuito di Pescara": dal 4 aprile gli eventi in città

Presentata l'iniziativa che anticipa il Centenario della storica corsa automobilista Circuito di Pescara nata nel 1924

Presentata l'inziaitiva "100 Giorni dal Centenario con le Centenarie – Circuito Città di Pescara" che si terrà da giovedì 4 aprile con il culmine per il 13 aprile prossimo, data del centenario della nascita nel 1924 della mitica gara di automobilismo che ha visto la presenza di campioni come Ferrari e Fangio. Presenti alla presentazione l’assessore allo sport del Comune di Pescara Patrizia Martelli il consigliere regionale Lorenzo Sospiri presidente uscente del consiglio della Regione Abruzzo, Fabio Di Pasquale e Walter Tirimacco della Old Motors Club Abruzzo, promotori delle attività, e dell’attore e collezionista di auto d’epoca Renato Braconi.

“Da giovedì – ha spiegato l’assessore Martelli – parte la lunga maratona che dovrà condurci alla data strategica del 13 luglio, quando vivremo la rievocazione storica del Circuito Città di Pescara con l’allestimento di un vero Villaggio del Centenario in piazza della Rinascita e con grandi ospiti”.

“I 100 anni del Circuito Città di Pescara hanno una narrazione che ha una rilevanza mondiale – ha sottolineato il presidente Sospiri -, parliamo di un evento promozionale di natura rilevante ovvero di una storica gara automobilistica originariamente denominata Coppa Acerbo, intitolata a un eroe della prima Guerra Mondiale. Personalmente ho già manifestato al Governatore Marsilio la volontà di acquisire dagli eredi l’originaria Coppa Acerbo per esporla in una teca all’ingresso della futura sede della Regione Abruzzo che realizzeremo a Pescara sulle aree di risulta dell’ex stazione ferroviaria in ricordo di quell’evento sportivo che ha visto la partecipazione dei più grandi piloti, sulle più belle macchine e le migliori scuderie al mondo.

Ovviamente il Circuito non dovrà essere più solo un evento locale, ma la celebrazione dei 100 giorni sarà oggetto di una legge come il Festival dannunziano e il Flaiano”.

“Il Circuito Città di Pescara – ha detto Di Pasquale – è l’evento che ha segnato la storia stessa del capoluogo adriatico, che ha portato in città migliaia di appassionati e attorno al quale il territorio è cresciuto. Tra gli eventi che ci accompagneranno sino alla data del 13 luglio avremo diversi appuntamenti: stiamo cercando, ad esempio, di portare a Pescara i parenti dei primi piloti, a partire da Pietro Ferrari, figlio di Enzo Ferrari che vinse il Circuito nel 1924”.

Il programma di giovedì 4 aprile prevede il ritrovo, alle ore 15, di tutti i partecipanti in piazza Salotto e alle 16 l’apertura della cerimonia con le autorità e il disvelamento di un Led che segnerà ogni giorno il conto alla rovescia dei 100 giorni, alla presenza del pilota Jarno Trulli; alle 16.30 partenza della rievocazione storica del circuito con la scorta della polizia e posa della vorona di alloro lungo il chilometro lanciato dove perse la vita il campione di
automobilismo Guy Moll; alle ore 19 arrivo in via delle Caserme e visita a Casa d’Annunzio. Venerdì 5 aprile alle ore 9 partenza alla volta della costa dei trabocchi e visita all’abbazia di San Giovanni in Venere e subito dopo al Museo Michetti di Francavilla al Mare; sabato 6 aprile visita alle ore 9 del Museo dell’800.

“Il 13 luglio – ha aggiunto Di Pasquale – avremo la gara di auto storiche con il Tributo Ferrari, quando gireremo un docufilm e un cortometraggio sui 100 anni della corsa ‘Scacco alla Rondine’, un omaggio alla mitica corsa automobilistica che si è svolta tra il 1924 e il 1961 sul circuito urbano che da piazza Duca passa per Villa Raspa, Spoltore, Cappelle sul Tavo e via Vestina, fiction ambientata negli anni ’30”, direzione di produzione Pino Assorgi, regia e sceneggiatura Fabio Marrone, direttore della Fotografia Diego Mercadante, attrice protagonista la pescarese Alessandra Spada, attori Antonio Di Loreto e Aldo Mastrangelo.

“Il 20 e 21 aprile avremo altri due eventi – ha detto Tirimacco -, ossia sabato 20 aprile alle 10.30 la partenza per il circuito storico della Coppa Acerbo sino alle curve di Cappelle sul Tavo; domenica 21 aprile ci sarà la Coppa Pescara turistica dal Mare al Gran Sasso con arrivo a Santo Stefano di Sessanio”. Per il 13 luglio, oltre all’esposizione delle auto d’epoca originali che hanno corso insieme ai familiari dei piloti protagonisti della gara si svolgerà l’evento rievocativo della gara e il Tributo Ferrari Club Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto pronto per "100 giorni al Centenario del Circuito di Pescara": dal 4 aprile gli eventi in città

IlPescara è in caricamento