Eventi

Per l'undicesimo anniversario del terremoto dell'Aquila luci accese a mezzanotte davanti alle finestre e balconi

L'iniziativa, denominata "Accendi la tua luce - L’Aquila abbraccia l’Italia" è stata lanciata dal sindaco del capoluogo abruzzese Biondi. Anche l'Anci invita i sindaci ad aderire

Accendere una luce con una candela, un lumino o semplicemente con la torcia del proprio smartphone per ricordare le 309 vittime del terremoto del 6 aprile 2009 all'Aquila, e ricordare anche i deceduti morti per l'emergenza del Coronavirus. L'iniziativa è stata lanciata dal sindaco aquilano Biondi in occasione dell'undicesimo anniversario dal sisma che scosse l'Abruzzo nella notte fra domenica 5 aprile e lunedì 6 aprile, quando alle 3.32 una scossa di magnitudo 6.3.

Il primo cittadino ha spiegato che la dolorosa coincidenza con l'emergenza sanitaria per il Coronavirus ha indotto a pensare ad una commemorazione più ampia, che coinvolga tutta l'Italia e che unisca il dolore per chi sta morendo per il Covid19 a quello dei parenti delle vittime del sisma avvenuto proprio la notte della domenica delle palme, ricorrenza che anche quest'anno cade nel giorno dell'anniversario del sisma:

Per questa ragione, il ricordo del sisma dell'Aquilano abbraccerà l'intera Italia. I comitati dei familiari delle vittime e il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi, lanciano un appello a tutto il Paese: ciascuno illumini le proprie finestre e i propri balconi, con la luce del cellulare o una candela, alla mezzanotte tra il 5 e il 6 aprile

Anche il presidente del consiglio regionale Sospiri sposa le parole del sindaco aquilano annunciando che il palazzo dell'Emiciclo sarà illuminato con il tricolore e con le fiaccole

La cancellazione della fiaccolata commemorativa, paragonabile al rinnovo annuale di un abbraccio tra gli aquilani e l'Abruzzo, sara' l'ennesima rinuncia che questo periodo impone, non sara' pero' l'alibi per 'non esserci' con il cuore e con qualche piccolo gesto simbolico

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per l'undicesimo anniversario del terremoto dell'Aquila luci accese a mezzanotte davanti alle finestre e balconi

IlPescara è in caricamento