rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Centro / Viale Regina Margherita

Non rispettano la raccolta differenziata, bidelli "beccati" da un cittadino

L'uomo ha segnalato il caso, con tanto di foto del bidone, all'amministratore della Attiva, che a sua volta ha inviato una lettera al preside, al dirigente scolastico regionale e al sindaco

Riceveranno quantomeno una bella ramanzina i bidelli della media "Giuseppe Mazzini" di Pescara, "beccati" da un uomo a gettare materiale cartaceo nel cassonetto destinato al secco non riciclabile.

Tutto questo avveniva nonostante gli alunni avessero invece differenziato i rifiuti. Insomma, alla faccia del cosiddetto "buon esempio".

I dipendenti della scuola di viale Regina Margherita non avevano però fatto i conti con il puntiglioso cittadino, che ha scattato una foto al bidone e l'ha inviata all’amministratore della Attiva, la società per la raccolta del pattume, che a sua volta ha scritto una lettera al preside, al dirigente scolastico regionale e al sindaco.

E' certo che adesso i bidelli indisciplinati non la passeranno liscia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non rispettano la raccolta differenziata, bidelli "beccati" da un cittadino

IlPescara è in caricamento