menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Nora, 40enne precipita dal terzo piano e finisce all'ospedale

L'uomo, un romeno, è ricoverato in prognosi riservata. Accertamenti da parte della Polizia. L'episodio si è verificato attorno all'una e mezza della notte scorsa

Un romeno di 40 anni è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Pescara per le lesioni riportate dopo essere precipitato dal balcone, al terzo piano di una palazzina di via Nora, nel quartiere Rancitelli del capoluogo adriatico.

Secondo una prima ricostruzione della Polizia, l'uomo, probabilmente ubriaco, sarebbe caduto accidentalmente da un'altezza di circa nove metri. L'episodio si è verificato attorno all'una e mezza della notte scorsa.

Lanciato l'allarme, sul posto sono arrivati i sanitari del 118, che hanno trasportato il 40enne in ospedale. Ha riportato un grave politrauma ed è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Chirurgia.

E' intervenuta anche la squadra Volante, che si sta occupando degli accertamenti. L'uomo vive in un appartamento in affitto insieme alla moglie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento