rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Vasto, è Eleonora Gizzi la donna trovata morta sotto il cavalcavia

E' di Eleonora Gizzi il corpo ritrovato sotto un pilone del cavalcavia dell'autostrada a Vasto. Ormai non ci sono più dubbi, grazie all'analisi del DNA, comparato con quello dei genitori, è arrivata la conferma

E' di Eleonora Gizzi il corpo ritrovato sotto il pilone di un cavalcavia a Vasto.

Ormai infatti ogni dubbio è stato fugato grazie all'esame del DNA eseguito nelle ultime ore. Il medico legale infatti ha comparato il DNA del cadavere con quello dei genitori di Eleonora.

La donna era scomparsa il 28 marzo scorso. Da allora si erano perse le sue tracce. Lavorava come educatrice in una scuola d'infanzia di Pescara, in via del Santuario.

Intanto, continuano le polemiche riguardanti le ricerche condotte nelle settimane successive alla scomparsa. A quanto pare, i cani molecolari e i volontari erano passati per ben tre volte nel punto dove è stato rinvenuto il corpo. La donna, a quanto pare, era stata anche avvistata da un addetto della Società Autostrade che aveva segnalato la presenza di una donna sotto il pilone.

Non si conoscono ancora i risultati dell'autopsia per cercare di chiarire cause e periodo del decesso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vasto, è Eleonora Gizzi la donna trovata morta sotto il cavalcavia

IlPescara è in caricamento