Cronaca

Tragedia a Pescara, uomo ritrovato morto in casa

A morire è stato un uomo di 82 anni che è stato ritrovato riverso in posizione supina a bordo del letto

Tragedia a Pescara nel pomeriggio di oggi, venerdì 4 ottobre, dove un uomo è stato ritrovato morto nella sua casa.
A morire è stato un uomo di 82 anni, M.M., che è stato ritrovato riverso in posizione supina a bordo del letto. 

Sul posto, in un appartamento al sesto piano di un palazzo in via Ronchi (traversa di viale Bovio), sono intervenuti i vigili del fuoco, che si sono occupati di aprire la porta di ingresso, e la polizia

In base alle prime informazioni l'82enne era purtroppo già deceduto da diversi giorni. A richiedere l'intervento della polizia è stato il figlio che vive fuori città e che da alcuni giorni non riusciva a mettersi in contatto con l'anziano. Dopo aver chiesto a un amico del condominio che aveva le chiavi della casa del padre, ma che non è riuscito ad aprire la porta perché chiusa con le chiavi dall'interno, si è rivolto alle forze dell'ordine.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Pescara, uomo ritrovato morto in casa

IlPescara è in caricamento