rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca

Perde i sensi in strada e al risveglio aggredisce soccorritori e poliziotti, arrestato

A essere arrestato dalla polizia nella zona di Villa del Fuoco a Pescara un uomo di 38 anni

Un uomo di 38 anni è stato arrestato dalla polizia nella zona di Villa del Fuoco a Pescara per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.
Il 38enne è stato anche denunciato per il reato di interruzione di pubblico servizio.

In base alla ricostruzione di quanto accaduto, nella mattinata di giovedì 11 aprile, l'uomo ha perso i sensi in strada.

Ricevi le notizie de IlPescara su Whatsapp

È stato così richiesto l'intervento del 118 da un passante che ha notato il corpo esanime e sul posto sono intervenuti i soccorritori. Ma al risveglio, il 38enne, avrebbe aggredito i sanitari che l'hanno soccorso iniziando a offenderli e minacciarli e tentando anche di colpirli fisicamente. Sul posto è così arrivata anche la polizia ma l'uomo avrebbe pesantemente ingiuriato e minacciato anche gli agenti della squadra volante. Avrebbe anche cercato di colpirli mentre loro cercavano di calmarlo per provare a capire i motivi di quell'atteggiamento violento. In seguito è stato accompagnato in questura dove è stato dichiarato in arresto. 

Dopo la nottata passata nelle camere di sicurezza della questura l'arresto del 38enne è stato convalidato davanti dal giudice del tribunale davanti al quale è stato portato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde i sensi in strada e al risveglio aggredisce soccorritori e poliziotti, arrestato

IlPescara è in caricamento