rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca

Paura sul Gran Sasso: valanga travolge tre persone

Il soccorso alpino e speleologico ha recuperato le tre persone rimaste ferite per il distacco che ha interessato il canale Bissolati e la direttissima sul Gran Sasso

Momenti di paura nella mattinata di domenica 28 aprile per una valanga che sul Gran Sasso ha ferito tre persone.  Il tecnico di centrale operativa del Soccorso alpino e speleologico ha ricevuto un sos poco dopo le 13 per alcune persone rimaste ferite a seguito di un distacco che ha interessato il canale Bissolati e la direttissima sul Gran Sasso. Subito sono state attivate le squadre che hanno raggiunto Campo Imperatore e l’elisoccorso dell’Aquila, che attraverso l’equipaggio presente a bordo ha prestato soccorso ai tre feriti.

Nel frattempo, oltre 15 tecnici sono arrivati sul posto ed hanno assistito le umerose persone che affollavano la montagna abruzzese. Durante le operazioni e successivi sorvoli sono state osservati altri distacchi lungo i diversi canali del versante meridionale, che hanno interessato altre persone, tutte illese. Uno dei feriti, riaccompagnato alla funivia, è stato preso in carico a Fonte Cerreto da un medico del soccorso slpino, che l’ha seguito fino all’ospedale del capoluogo abruzzese.

Il soccorso alpino segnala la mancanza di attrezzatura (come l’apparecchio di ricerca travolti in valanga) e abbigliamenti adeguati all’ambiente da parte della maggioranza degli avventori, soprattutto in considerazione del fatto che il bollettino meteonivologico MeteoMont per la giornata del 28 aprile segnalava un grado di rischio marcato, dovuto al rialzo termico che era stato ampiamente previsto per il weekend. Presente a Campo Imperatore anche il Soccorso alpino guardia di finanza.

valanga gran sasso 2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura sul Gran Sasso: valanga travolge tre persone

IlPescara è in caricamento