Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Traffico di droga, operazione Croce del Sud: in manette anche un pescarese

Anche un pescarese di 44 anni, Fabio Pomilio, è finito in manette nell'ambito dell'inchiesta della Squadra Mobile di Latina riguardante il traffico e spaccio di droga fra l'Abruzzo, il Lazio e la Campania

 Fra gli arrestati dell'operazione "Croce del sud" della Squadra Mobile di Latina, riguardante il traffico e lo spaccio di stupefacenti fra Lazio, Campania ed Abruzzo, c'è anche un pescarese di 44 anni, Fabio Pomilio, pregiudicato.

L'uomo sarebbe il referente sul territorio abruzzese della banda che gestiva grossi traffici di eroina, cocaina ed hashish.

In un'occasione furono sequestrati 35 chili di hashish che da Napoli stavano arrivando a Pescara. Sempre Pomilio era stato arrestato quando fu sorpreso in possesso di 23 chili di hashish del valore di circa 100 mila euro.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico di droga, operazione Croce del Sud: in manette anche un pescarese

IlPescara è in caricamento