Tentata rapina in un supermercato di Pescara

A essere preso di mira è stato il supermercato Conad di via Rigopiano dove un uomo, armato di coltello e con il volto coperto da sciarpa e berretto, ha provato farsi consegnare il denaro contenuto nelle casse dalle addette sotto la minaccia dell'arma

Una tentata rapina c'è stata oggi, giovedì 14 marzo, verso ora di pranzo a Pescara
A essere preso di mira è stato il supermercato Conad di via Rigopiano dove un uomo, armato di coltello e con il volto coperto da sciarpa e berretto, ha provato farsi consegnare il denaro contenuto nelle casse dalle addette sotto la minaccia dell'arma.

Ma il malvivente non si aspettava la reazione del direttore del negozio che l'ha messo di fatto in fuga facendolo desistere.  
L’uomo si è poi allontanato subito a piedi, mentre nel punto vendita sono arrivati gli agenti della Squadra Volante e Mobile della polizia che si occupano di Indagini e ricerche. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, allerta a Pescara: quarantena per alcune persone che hanno avuto contatti con pazienti infetti

  • Incidente mortale a Moscufo, identificate le quattro vittime

  • Schianto mortale nella notte, deceduti quattro uomini a Moscufo [FOTO]

  • Coronavirus, un paziente risulta positivo al test: primo caso in Abruzzo

  • Esce di strada e si ribalta, incidente mortale a Cepagatti [FOTO]

  • Coronavirus, l'ordinanza: chi torna da zone a rischio deve comunicarlo al medico

Torna su
IlPescara è in caricamento