rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Tenta il suicidio a Pescara: salvato 28enne marchigiano

Un 28enne di origini marchigiane ha tentato il suicidio a Pescara, mentre si trovava in auto in una traversa della Tiburtina. I carabinieri lo hanno salvato dopo essere stati chiamati da un amico

Ha tentato il suicidio con un mix micidiale di farmaci ed alcol, ma è stato salvato dai carabinieri.

Protagonista della vicenda un 28enne di origini marchigiane, che nella sua auto in una traversa della Tiburtina aveva deciso di farla finita. Ha però chiamato un amico prima del tragico gesto, e il ragazzo ha allertato subito i carabinieri, che hanno rintracciato il 28enne.

Sul posto è arrivata subito un'ambulanza. Ora si trova in rianimazione a Pescara, ma non rischia la vita.

Già in passato aveva tentato il suicidio e l'altra sera pare abbia avuto una brutta delusione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta il suicidio a Pescara: salvato 28enne marchigiano

IlPescara è in caricamento