rotate-mobile
Cronaca Spoltore

Spoltore, chiusura scuola media Alighieri: genitori, insegnanti e consiglieri scrivono a Di Lorito

A seguito dell'assemblea pubblica che si è tenuta a Spoltore riguardante la chiusura per lavori della scuola media Alighieri, è stato redatto un documento congiunto firmato dai genitori presenti, dai rappresentanti scolastici e da alcuni consiglieri d'opposizione

Un documento congiunto, firmato da genitori, rappresentanti scolastici e consiglieri d'opposizione, è stato inviato al sindaco di Spoltore Di Lorito, a seguito dell'assemblea pubblica convocata dal capogruppo d'opposizione Febo in merito alla chiusura della scuola media Alighieri per i lavori di messa in sicurezza e ristrutturazione previsti per il 2015.

Nel documento, si chiedono garanzie per genitori, studenti e personale per la questione della sede alternativa da individuare sul territorio.

In particolare, i firmatari chiedono:

1) che sia ubicata prioritariamente sul territorio di Spoltore;

2) in mancanza di struttura adeguata, pubblica o privata, su Spoltore, che sia ubicata sul territorio di Pescara o Montesilvano (il CO.GE ha proposto l’edificio scolastico privato, ex D’Ascanio, Via Verrotti in Montesilvano);

3) che abbia i requisiti previsti dalla legge e, in particolare, quelli necessari per l’accoglienza degli alunni con disabilità;

4) che preservi l’unità della didattica, in modo da non creare danni al percorso formativo degli alunni;

5) che non comporti alcun costo, di trasporto o di altro genere, a carico delle famiglie interessate

Il 29 dicembre alle 17,30 è stata convocata una nuova riunione. Il consigliere Febo ha sottolineato come al primo incontro il sindaco, nonostante l'invito, nn si sia presentato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spoltore, chiusura scuola media Alighieri: genitori, insegnanti e consiglieri scrivono a Di Lorito

IlPescara è in caricamento