rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Centro / Via Cesare Battisti

Spaccata notturna in un negozio in centro: arrestato il responsabile dopo un inseguimento lungo la pista ciclabile [VIDEO]

In manette è finito un 32enne di Manoppello che è stato medicato in ospedale per le ferite riportate alla mano al momento della rottura della vetrina del negozio

Ha messo a segno una spaccata in un negozio di telefonia in via Cesare Battisti, ma è stato rintracciato poco dopo ed arrestato sul ponte Flaiano. Per questo, un 32enne di Manoppello è finito agli arresti domiciliari con l'accusa di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Alle 2,30 della notte scorsa è scattato l'allarme nel punto vendita per un'effrazione, con il titolare che ha subito chiamato il 113. Una volta sul posto gli agenti hanno visionato le immagini delle telecamere di sorveglianza, ed il titolare ha riconosciuto l'autore del furto, responsabile di altre spaccate nei mesi scorsi. Dal negozio aveva portato via cinque telefoni prima di fuggire.

Un’altra volante, conoscendo le indicazioni fornite dalla centrale operativa, ha rintracciato l’autore del furto nei pressi del ponte Flaiano, con le mani sporche di sangue per delle ferite riportate durante la spaccata e lo ha bloccato dopo un breve inseguimento a piedi lungo la pista ciclabile. All’interno della tasca destra del giubbino, gli agenti hanno trovato i cinque I phone rubati poco prima e lo hanno arrestato per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo, sottoposto all'obbligo di dimora nel proprio comune e destinatario di un foglio di via da Pescara emesso il 30 marzo 2020, è stato medicato dal personale di un'ambulanza e condotto nella sua abitazione in attesa del giudizio per direttissima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccata notturna in un negozio in centro: arrestato il responsabile dopo un inseguimento lungo la pista ciclabile [VIDEO]

IlPescara è in caricamento