rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Il sottosegretario Bocci a Pescara: “Più forza ai vigili del fuoco”

Ieri la visita in città. Non è mancato un riferimento alla tragedia di Villa Cipressi: "Sentivo la necessità di tornare qui per dire grazie a tutto il Corpo dei vigili del fuoco"

Il sottosegretario al ministero dell'Interno Gianpiero Bocci è stato ieri in visita a Pescara per testimoniare stima e apprezzamento per il lavoro e l'impegno messo in campo dai vigili del fuoco in occasione dell'esplosione della fabbrica di fuochi pirotecnici "fratelli Di Giacomo" avvenuta lo scorso luglio a Villa Cipressi di Citta' Sant'Angelo.

All'incontro, che si e' svolto alla caserma provinciale dei vigili del fuoco, hanno partecipato anche il prefetto Alberto Di Pace, capo del Dipartimento dei Vigili del Fuoco e della Difesa Civile, il prefetto di Pescara Vincenzo D'Antuono e il comandante provinciale dei vigili del fuoco Pietro Di Risio.

"Sono convinto che tra qualche settimana avremo norme importanti per migliorare e rafforzare il Corpo dei vigili del fuoco", ha detto Bocci, che ha poi aggiunto: "Il Governo ha fatto la sua parte con due Decreti che andranno ad ampliare di mille unita' gli organici del Corpo e prevedono anche nuovi servizi. Sono convito che anche il Parlamento fara' la sua parte".

Il sottosegretario ha anche sottolineato la necessita' di una riforma ordinamentale: "Ho chiesto al prefetto Di Pace di lavorare in tal senso. Bisogna mettere le donne e gli uomini del Corpo dei vigili del fuco nelle condizioni migliori per operare".

Infine una chiosa sulla tragedia di Villa Cipressi: "Sentivo la necessita' di tornare a Pescara per dire a tutto il Corpo dei vigili del fuoco semplicemente grazie per tutto quello che hanno fatto e stanno facendo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sottosegretario Bocci a Pescara: “Più forza ai vigili del fuoco”

IlPescara è in caricamento