Cronaca

Sorpreso nell'area di risulta con uno smartphone rubato, ragazzo nei guai

Il ragazzo, E.B. pescarese di 21 anni, è stato sottoposto a perquisizione personale nella zona dell'area di risulta di fronte alla stazione centrale

I carabinieri della Compagnia di Pescara, nel corso di un servizio di controllo del territorio hanno sorpreso questa mattina, mercoledì 16 ottobre, un giovane con uno smartphone rubato.
Il ragazzo, E.B. pescarese di 21 anni, è stato sottoposto a perquisizione personale nella zona dell'area di risulta di fronte alla stazione centrale.

All'esito del controllo è emerso come avesse un telefono cellulare risultato provento di furto. Per questo motivo è scattata la denuncia in stato di libertà per ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso nell'area di risulta con uno smartphone rubato, ragazzo nei guai

IlPescara è in caricamento