rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca

So.Ha: "A Pescara il Comune ignora i problemi dei giovani"

L'associazione So.Ha Giovani Cittadini Attiva denuncia la mancanza di iniziative concrete in favore dei giovani pescaresi da parte dei politici locali. "Il Comune deve ascoltarci"

L'associazione So.Ha Giovani Cittadini Attiva denuncia la mancanza di iniziative concrete per i giovani pescaresi da parte dei politici locali.

L'associazione raccolse circa 500 firme per istitutire un bus notturni per ridurre gli incidenti del sabato sera, che i giovani avrebbero potuto utilizzare come alternativa all'automobile.

"Dopo una prima apertura l'Assessore Fiorilli ci ha poi comunicato che i soldi per attivare il servizio non c'erano, si trattava di spiccioli circa cinquemila euro al mese! Oggi sembra aver totalmente messo da parte la questione nonostante il consiglio abbia approvato una mozione all'unanimità per l'istituzione del servizio" dichiara il segretario Ettorre, ricordando anche la proposta fatta all'assessore Cerolini di modificare il regolamento per l'accesso agli asili nido comunali, favorendo, a parità di condizioni, le coppie che hanno meno di trent'anni.

So.Ha sottolinea come la crisi stia colpendo in modo drammatico soprattutto i giovani e precari. " Cosa intende fare il comune? Continuare a far finta di nulla o iniziarsi ad occupare seriamente del problema? Nel caso si continuasse con questa ignavia saremmo costretti a costruire e organizzare forme pacifiche ed inedite di protesta al fine di porre la questione al centro dell'azione politica dell'amministrazione comunale." conclude Roberto Ettorre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

So.Ha: "A Pescara il Comune ignora i problemi dei giovani"

IlPescara è in caricamento