Cronaca San Donato / Via Tiburtina Valeria

Ruba smartphone e soldi del commesso di un negozio: arrestata

Una 35enne marchigiana è stata arrestata dai carabinieri dopo aver commesso un furto all'interno di un negozio lungo la Tiburtina. La donna ha approfittato della distrazione di un commesso per rubargli lo zaino

Ha approfittato di un attimo di distrazione del commesso di un negozio lungo la Tiburtina, per rubargli lo zaino contenente soldi e smartphone. Poco dopo però, è stata fermata ed arrestata dai carabinieri. In manette è finita Jole Marafini, 35enne pregiudicata accusata di furto aggravato.

La donna ieri pomeriggio dopo aver rubato lo zaino si è allontanata convinta di averla fatta franca ed ha raggiunto un altro negozio. La vittima del furto però si è accorta dell'accaduto ed ha subito chiamato i carabinieri. Grazie alle immagini delle telecamere è stata subito identificata e le ricerche dopo pochi minuti hanno portato al suo arresto. Con sè aveva ancora la refurtiva. Ora si trova in carcere a Chieti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba smartphone e soldi del commesso di un negozio: arrestata

IlPescara è in caricamento