rotate-mobile
Cronaca

Rilascio in mare di 3 tartarughe curate dal Centro di recupero

Fra gli esemplari c'è anche la tartaruga rinvenuta qualche mese fa, sulla spiaggia di Porta Nuova, dal sindaco Marco Alessandrini e dal vicesindaco Enzo Del Vecchio

Domani alle ore 17,30 presso il Porto Turistico Marina di Pescara si terrà l’imbarco per il rilascio di 3 esemplari di tartarughe ospitate dal Centro Recupero Tartarughe e Cetacei Marini “Luigi Cagnolaro” del Comune. Fra i tre esemplari c’è anche la tartaruga rinvenuta qualche mese fa, sulla spiaggia di Porta Nuova, dal sindaco Marco Alessandrini e dal vicesindaco Enzo Del Vecchio.

Ieri, intanto, sono state presentate le attività estive del centro ad opera dei volontari che renderanno la struttura fruibile fino ad agosto e la premiazione del concorso organizzato con le scuole primarie pescaresi per promuovere la conoscenza e le informazioni sul centro e i suoi speciali “pazienti”.

Il Comune di Pescara è partner del Progetto “NETCET – Network for the Conservation of Cetaceans and Sea Turtles in the Adriatic” finanziato dal Programma di Cooperazione Transfrontaliera IPA Adriatico.

Il centro sarà aperto ogni giovedì e sabato mattina, dalle ore 9:30 fino alle ore 12 dell'8 agosto. Dopo questa data saranno a disposizione delle brochure con le informazioni del centro, l’indirizzo mail e il numero di cellulare a cui rivolgersi per organizzare visite a tema per le scuole.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rilascio in mare di 3 tartarughe curate dal Centro di recupero

IlPescara è in caricamento