Cronaca

Rapine in serie fra Pescara e Francavilla: due arresti

Tre rapine nel giro di poche ore ma alla fine a causa di un incidente sono stati bloccati ed arrestati. In manette due rapinatori catanesi, fermato a Sambuceto

Hanno messo a segno tre rapine in serie fra Pescara e Francavilla nel giro di poche ore, ma dopo un inseguimento terminato a Sambuceto, nei pressi del centro Ipercoop, sono stati arrestati.

In manette due catanesi, P.M del 1972 e G.M del 1978. I due sono responsabili della rapina messa a segno nelle poste di via Di Sotto, alle 10,50 di ieri, e a Francavilla al Mare, alle ore 9, dove hanno portato via oltre 8 mila euro. Oltre ai due colpi andati a segno, hanno anche tentato di rapinare la filiale delle Poste di via Monte Faito, senza però riuscire a portare via nulla.

Subito sono scattate le ricerche ed un lungo inseguimento: l'auto sulla quale viaggiavano, una Fiat Stilo, è stata intercettata da un agente fuori servizio alle 13,20 che li ha pedinati informando subito la Centrale Operativa della Questura.

A quel punto è scattata una vera e propri caccia all'uomo: i banditi sono stati speronati a San Giovanni Teatino, nei pressi dell'Ipercoop, da una pattuglia della Polizia Stradale. L'auto dei malviventi si è ribaltata. All'interno sono stati trovati soldi, dei passamontagna, una pistola giocattolo, una sciarpa e dei giubbotti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapine in serie fra Pescara e Francavilla: due arresti

IlPescara è in caricamento