Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Montesilvano

Ragazzo morto alla Stella Maris, la madre: "Da settimane si era allontanato da casa"

Aveva 24 anni L.M, il giovane trovato morto questa mattina all'interno della Stella Maris a Montesilvano. La madre ha riferito ai soccorritori: "Voleva vivere per strada"

Voleva vivere per strada, nonostante la madre ed i famigliari più volte gli avessero chiesto di tornare a casa. E' una storia di emarginazione, disperazione e probabilmente droga quella che si cela dietro la morte di L.M, 24enne di Montesilvano trovato senza vita all'interno della Stella Maris.

Come riferito dai soccorritori del 118, alle 10.40 è arrivata una richiesta di soccorso per un ragazzo che non rispondeva nonostante fosse stimolato e sul posto si è recato un equipaggio assieme ai carabinieri. Il giovane si trovava all'interno dell'ultimo piano della struttura dove era presente il corpo del giovane assieme ad altri ragazzi e ad un cane. Presente anche una donna, poi identificata come la madre, che ha spiegato che il ragazzo si era allontanato da qualche settimana da casa, e nonostante le continue richieste di ricongiungersi con la famiglia, il 24enne ha detto di voler vivere per strada. Inutili i tentativi di rianimazione del 118, il ragazzo era già morto da qualche ora.

GIOVANE MUORE DENTRO LA STELLA MARIS

Ora sarà l'autopsia a chiarire esattamente le cause del decesso. Ricordiamo che la Stella Maris da anni ormai è rifugio per senzatetto, sbandati e tossicodipendenti in quanto versa in uno stato di estremo degrado, nonostante i blitz condotti periodicamente nella struttura.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo morto alla Stella Maris, la madre: "Da settimane si era allontanato da casa"

IlPescara è in caricamento