Cronaca

Ragazzo resta incastrato tra gli scogli, un bagnino rimane ferito per trarlo in salvo

A soccorrerlo sono stati 2 assistenti bagnanti della Compagnia del Mare e della Praesidium Agency ma quest'ultimo è rimasto leggermente ferito mentre effettuava il salvataggio

Un ragazzo è rimasto incastrato tra le scogliere nel tratto di mare antistante lo stabilimento balneare Aretusa sul lungomare sud di Pescara questa mattina, domenica 12 luglio.
A soccorrerlo sono stati 2 assistenti bagnanti della Compagnia del Mare e della Praesidium Agency ma quest'ultimo è rimasto leggermente ferito mentre effettuava il salvataggio.

Il bagnante in difficoltà è stato tratto in salvo e riportato a riva.

Gli assistenti bagnanti, visto il mare mosso di oggi sono stati impegnati a non fare oltrepassare il limite acque sicure ma soprattutto a non fare salire i bagnanti sulle passerelle tra gli scogli che dividono gli stabilimenti tra Sabbia d'Oro e Mila. Diversi anche i richiami effettuati negli stabilimenti "Cavallino Azzurro", "La Perla Rosa", "Vigili del Fuoco" e "Polizia di Stato" per il rispetto delle norme di sicurezza in spiaggia e sono stati diversi gli  interventi effettuati dai bagnini della Compagnia del Mare, degli Angeli del Mare e della Cooperativa Praesidium Agency.

I coordinatori degli assistenti bagnanti lanciano un appello a tutti coloro che si ostinano a stare tra gli scogli ricordando come sia vietato camminare sopra le scogliere: «È vietato! Non è giusto che per colpa di incoscienti ci vadano di mezzo ragazzi che stanno lavorando per la nostra sicurezza. Se è vietato non fatelo! Il nostro più sincero applauso va ai bagnini di questo tratto di costa, di cui grazie ai clienti dei vari stabilimenti abbiamo appreso almeno i nomi, e che oggi stanno lavorando il triplo; quindi complimenti a Daniel degli "Angeli del Mare" (Sabbia d'Oro e La Conchiglia), Simone della "Praesidium Agency" (Aretusa), Raffaele de "La Compagnia del Mare" (Cavallino Azzurro), Marina Francesca della "Praesidium Agency" (La Perla Rosa), Ilaria della "Praesidium Agency" e Daniele. Grazie ragazzi per tutto quello che fate per noi!».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo resta incastrato tra gli scogli, un bagnino rimane ferito per trarlo in salvo

IlPescara è in caricamento